Avvisi
Circolari
Commissioni
Concorsi & Bandi
Formazione & Corsi
In primo piano
Incontri & Manifestazioni
News per i Praticanti
Normative
Siti utili
Software

IN PRIMO PIANO

27.10.2005 - IGM- Programma di conversione coordinate
 
Dall'area Download del sito web dell' Istitito Geografico Militare (www.igmi.org) possibile scaricare una semplice applicazione per la conversione delle coordinate.

Questa applicazione gratuita è stata realizzata da professionisti del settore topografico per la SIFET (Società  Italiana di Fotogrammetria e Topografia), e distribuita con il Bollettino di tale Società . CartLab1 è stato sviluppato ad esclusivo scopo didattico e per questo prevede soltanto un input interattivo e presenta dettagliate descrizioni dei Sistemi di Riferimento implicati nelle varie trasformazioni. Il programma può costituire l’esempio di un “laboratorio di cartografia”, cioè di un ambiente nel quale sia possibile eseguire buona parte dei calcoli che si incontrano nella georeferenziazione delle informazioni territoriali.

CartLab1 prende in considerazione i tre Sistemi Geodetici di Riferimento attualmente più usati in Italia: ROMA40, ED50 e WGS84 ed i Sistemi Cartografici normalmente ad essi associati (rispettivamente Gauss-Boaga, UTMED50 e UTMWGS84). Il Sistema Catastale (ellissoide di Bessel con punto di emanazione Genova) è considerato esclusivamente per il passaggio da coordinate Cassini-Soldner a coordinate Gauss-Boaga e viceversa. Il programma può essere utilizzato per eseguire le conversioni di seguito descritte.

Geografiche-Piane: trasformazione da coordinate geografiche, per ciascuno dei tre Sistemi Geodetici suddetti, a coordinate piane nei rispettivi Sistemi Cartografici, con precisione di ordine millimetrico.

Piane-Geografiche: trasformazione inversa alla precedente con precisione di 1''10-4 secondi sessagesimali.

Fuso Unico: esegue le due trasformazioni suddette applicando la rappresentazione di Gauss con la possibilità  di scegliere le condizioni al contorno (posizione del meridiano centrale del fuso, fattore di scala e falsa origine delle coordinate Est); le precisioni ottenibili sono le stesse delle funzioni precedenti.

Geografiche-Cartesiane: trasformazione da coordinate geografiche a coordinate cartesiane ellissocentriche per ciascuno dei tre Sistemi Geodetici considerati; le formule utilizzate non introducono errori.

Cartesiane-Geografiche:trasformazione inversa alla precedente; le formule utilizzate non introducono errori.

Sistemi:passaggio fra i tre Sistemi Geodetici e fra i corrispondenti Sistemi Cartografici con errori inferiori ai 3 metri; precisioni maggiori in questo tipo di trasformazione sono possibili solo utilizzando i software VERTO dellÂ’Istituto Geografico Militare.

Catasto: passaggio diretto e inverso da coordinate Gauss-Boaga a Cassini-Soldner; in questo caso l’utente deve introdurre le coordinate geografiche ellissoidiche del Centro del Sistema Catastale nel quale vuole operare, relative allÂ’ellissoide di Bessel orientato a Genova (pilastrino dell’osservatorio astronomico dell’Istituto Idrografico della Marina – determinazione 1902); il programma contiene già  tali valori per alcuni dei più importanti ed estesi Sistemi Catastali. La precisione, escluso l’errore eventualmente introdotto con l’inserimento delle coordinate del Centro del Sistema, è di ordine decimetrico.

 

--

Autore: geom.Antonio Tizzani


.:: Indietro ::.
 
User
Password

:: Accesso riservato agli iscritti all' Albo

Maggiori Info
:: Cerca nel sito
 
credits